www.comuneescalaplano.info/h7103


Contesto Pagina

In primo piano

 Presentazione delle domande per l'inserimento nelle graduatorie di terza fascia del personale A.T.A. della scuola.

Presentazione delle domande per l'inserimento nelle graduatorie di terza fascia del personale A.T.A. della scuola.

Il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato il bando per l'aggiornamento dei punteggi e per le nuove iscrizioni, da parte degli aventi titolo, nella III fascia delle Graduatorie d'Istituto per il personale ATA (collaboratori scolastici, assistenti tecnici o amministrativi, cuochi, guardarobieri, etc...) per il triennio 2017-2020.
Per presentare le domande c'è tempo fino al 30 ottobre 2017.

Scarica il modello di domanda di nuovo inserimento nelle graduatorie

Scarica il modello di domanda di CONFERMA/AGGIORNAMENTO nelle graduatorie

Leggi il decreto ministeriale di aggiornamento o di inserimento nelle graduatorie
I titoli di studio d'accesso, previsti del nuovo decreto, per i diversi profili, sono:

Assistente Amministrativo: diploma di maturità;

Assistente Tecnico: diploma di maturità corrispondente alla specifica area professionale;

Cuoco: diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina;

Infermiere: laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l'esercizio della professione di infermiere;

Guardarobiere: diploma di qualifica professionale di Operatore della moda;

Addetto alle aziende agrarie: Diploma di qualifica professionale di operatore agrituristico oppure operatore agro industriale oppure operatore agro ambientale;

Collaboratore Scolastico: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale, diploma di maestro d'arte, diploma di scuola magistrale per l'infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati e/ o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Per coloro che risultano già inseriti nelle precedenti graduatorie di III fascia rimangono validi i titoli di studio richiesti dall'ordinamento vigente all'epoca dell'inserimento nelle predette graduatorie e/o elenchi.


Validatori