www.comuneescalaplano.info/h7103


Contesto Pagina

In primo piano

Resto al Sud: Sostegno per la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno. SEMINARIO INFORMATIVO

Resto al Sud: Sostegno per la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno. SEMINARIO INFORMATIVO

Si informa che LUNEDI' 8 APRILE 2019 alle ore 15,30 presso la sala riunioni del Centro per l'impiego di Isili si terrà un seminario informativo sull'iniziativa RESTO AL SUD il nuovo incentivo rivolto agli under 46 che intendono avviare un'attività imprenditoriale o professionale.

Leggi la locandina del seminario
Gli aspiranti imprenditori potranno presentare domanda sul sito di Invitalia per richiedere un finanziamento agevolato da 50.000 fino a 200.000 euro per aprire un'azienda di cui il 35% a fondo perduto. L'iniziativa, promossa dal ministro per la Coesione territoriale, mira a incentivare i neoimprenditori a investire in Sud Italia.

La Legge di Bilancio 2019 ha stabilito l'apertura ai liberi professionisti e l'estensione agli under 46


Non ci sono scadenze per inviare la domanda.

Le principali informazioni sull'iniziativa sono le seguenti:

COS'E'
Resto al Sud sostiene la nascita di nuove imprese promosse da giovani nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Finanzia l'avvio di progetti imprenditoriali con un programma di spesa massimo di 200 mila euro. Ogni soggetto può ricevere un finanziamento massimo di 50 mila euro.
E' promosso dal Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno. Invitalia è soggetto gestore.
Resto al Sud è un incentivo a "sportello": le domande vengono esaminate senza graduatorie in base all'ordine cronologico di arrivo.

COSA SI PUO' FARE
Avviare iniziative imprenditoriali per:
la produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura.
la fornitura di servizi alle imprese e alle persone.
il turismo.
attività libero professionali e il commercio.

CHI SI RIVOLGE
Giovani di età compresa tra i 18 e 35 anni. La Legge di Bilancio 2019 ha stabilito l'apertura ai liberi professionisti e l'estensione agli under 46:
residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia al momento della presentazione della domanda. E' possibile trasferire la residenza entro 60 giorni (120 se residenti all'estero) dall'esito positivo dell'istruttoria.
che non abbiano un rapporto di lavoro a tempo indeterminato per tutta la durata del finanziamento.
che non siano già titolari di altra attività di impresa attiva.
che non risultino già beneficiari di altre agevolazioni nazionali per l'autoimprenditorialità nell'ultimo triennio.

COSA FINANZIA
Interventi di ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili - massimo 30% del programma di spesa.
macchinari, impianti e attrezzature nuovi.
programmi informatici e servizi per le tecnologie, l'informazione e la telecomunicazione (TIC).
altre spese utili all'avvio dell'attività (materie prime, materiali di consumo, utenze e canoni di locazione, canoni di leasing, garanzie assicurative) - massimo 20% del programma di spesa.
Non sono ammissibili le spese di progettazione, le consulenze e quelle relative al costo del personale dipendente.

LE AGEVOLAZIONI
Le agevolazioni consistono in un finanziamento a copertura del 100% delle spese, articolato in:
un contributo a fondo perduto fino al 35% del programma di spesa.
un finanziamento bancario, del 65%, concesso da un istituto di credito aderente alla convenzione tra Invitalia e ABI, garantito dal Fondo di garanzia per le PMI.

COME SI PRESENTA LA DOMANDA
Le domande si presentano esclusivamente online sul sito www.invitalia.it
E' necessario registrarsi sulla piattaforma dedicata, disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta certificata (PEC).
La domanda è costituita dal progetto imprenditoriale da compilare online e dalla documentazione da allegare, con la modulistica presente sul sito.
Le domande vengono valutate in ordine cronologico di arrivo entro 60 giorni dalla data di presentazione.

CONTATTI
SITO WEB www.invitalia.it - sezione "Resto al Sud"
WEBINAR Seminari in diretta web per descrivere gli incentivi e le modalità di presentazione della domanda. L'iscrizione va effettuata su www.invitalia.it
EMAIL info@invitalia.it
TELEFONO 848.886.886 attivo dal lunedì al venerdì, 9:00 - 18:00


Validatori